giovedì 29 maggio 2008

e noooooooooooooooooo avev oscritto un post lungo lungo e questo strunzi di splinder non me l'ha pubblicato...mavaffancuore...
ora lo devo riscrivere..però no nverrà mai come la priam volta...c'era tutto il pathos...la voglai di scrivere...l'idea!!!
e mò???
uff...cercherò solo diricordare quello ceh c'era scritto prima...
ed è bello così??

splinder splinder tu sei molto birichino...
splidner splinder posso dirti uan cosa??
ma và và....
prima mentre ero sotto la doccia ascotlavo un pò di musica...e una di queste era uan canzone antica napoletana, rifatta dai bravi Avion Travel, "canzone appassiunata"
'Aspita ho controlla to di che anno è 1922...vecchietta!!!!
Cmq mi paice molto...e c'è unA frase che mi colpisce sempre...
perchè ho sempre pensato ceh fosse uan giusta filosofia di vita da seguire...
la frase è:

"Fa' bene e scorda e si faje male penza..."

Purtroppo più volte (e pure ultimamente!!) mi devo ricredere...perchè esistono sempre esseri furbetti ceh fanNno il contrario...con la loro "furbetteria"(mi piAce più che furbizia!!) riescono ad arrivare dove vogliono...mettendolo in quel posto a chi cerca di seguire la filosofia di questa bella canzone...
Cari esserini furbettini carini...andate a fare un pò in quel posto...il giorno ceh mi incazzo PER voi è finita!

o no?????

vabbè per addolcire un po' la situazione , vi metto i ltesto intero della canzone...
e mi voglio rovinare...ci metto anceh la traduzione!!! YEAH!!! :) (però faccio copia.incolla, se no non si capisce niente!)

Canzone appassiunata - E.Mario (1922)

N'albero piccerillo aggio piantato,
criscènnolo cu pena e cu sudore.
Na ventecata pò mme ll'ha spezzato
e tutt''e ffronne cágnano culore...
Cadute songhe 'e frutte e tutte quante,
erano doce, e se so' fatte amare.
Ma 'o core dice:
"Oj giuvinotto amante,
'e ccose amare tiénele cchiù ccare..."

E amara comme si', te voglio bene!
Te voglio bene e tu mme faje murí!

Era comm''o canario 'nnammurato,
stu core che cantaje matina e sera...
"Scétate!" - io dico - e nun vò' stá scetato...
e mo, nun canta manco a primmavera!...
Chi voglio bene nun mme fa felice
forse sta 'ncielo destinato e scritto.
Ma i' penzo ca nu ditto antico dice:
"Nun se cummanna a 'o core".
E i' mme stó' zitto!

E mme stó' zitto, sí... te voglio bene...
Te voglio bene e tu mme faje murí!

Chiagno p'ammore, e cade 'o chianto mio
dint'a 'sta testa: 'o chianto 'a sta arracquanno...
Schiòppa na bella rosa e i', pe' vulio,
a chi mm'ha fatto chiagnere nce 'a manno.
Lle dico: "Rosa mia tu mme perduone
si te scarpesarrá senza cuscienza..."
Ce sta nu ditto ca mme dá ragione:
"Fa' bene e scorda e si faje male penza..."

Pènzace buono, sí... te voglio bene...
Te voglio bene e tu mme faje murí!

TRduzione:

Ho piantato un piccolo albero,
curandolo con pena e con fatica.
Una ventata subito me l'ha spezzato
e tutte le foglie cambiano colore...
I frutti sono già caduti e tutti quanti,
erano dolci, ora si son fatti amari.
Ma il cuore dice: "Tu giovane amante,
le cose amare considerale più care..."

E amara come sei, ti voglio bene!
Ti voglio bene e tu mi fai morire!

Era come un canarino innamorato,
questo cuore che cantava mattina e sera...
"Svegliati" - io dico - e non vuol stare sveglio...
e adesso, non canta nemmeno in primavera!...
Colei che voglio bene non mi fa felice,
forse sta in cielo destinato e scritto,
ma io penso che un antico detto dice:
"Al cuore non si comanda". Ed io me ne sto zitto!

E me ne sto zitto, sì... ti voglio bene...

Piango per amore, e cade il mio pianto
in questo vaso: il pianto lo sta innaffiando...
Sboccia una bella rosa ed io, per un desiderio,
a chi mi ha fatto piangere la mando.
Le dico: "Rosa mia tu mi perdoni
se ti calpesterà senza coscienza..."
C'è un detto che mi dà ragione:
"Fai il bene e dimentica ma se fai il male pensa..."

Pensaci bene, sì... ti voglio bene...
Ti voglio bene e tu mi fai morire! 

martedì 27 maggio 2008

mah...in questo epriodo sono felice (lo dico con le natiche incrociate, perchè ho paura di auto"secciarmi"*)
venerdì devo fare una cosa pazzsesca...cosai ncredibile ma vera...
ma...
ma...
ma...
MI è VENUTA LA FEBBREEEEEEEEEEEeeeeeeeeeeeeeeEEEEEEEEEeeeeeee!!! ecchecavolo...
sembro un lavandino che scorre...ieri ho consumato 4 pacchetti di fazzolettttini...e stanotte ho avuto le visioni...
ora vado a vanti ad aspirine...speriamo che per domani mi passi tutto..c'ho troppo da fare!!!!
cmq qualsiasi cosa succeda venerdì farò quello che devo fare.
ma ora basta parlarne...
mi devo concentrare per farmi passare staq FEBBRA...ceh poi non riesco nemmeno a dirlo "febbre" mi esce sempre frebbe...o frebbre....ho sempre avuto difficioltà con questa parola...ma anceh con altre...
vabbè torno ad incrociare le natiche...


*secciare= termine partenopeo che sta per portare sfiga

lunedì 26 maggio 2008

oggi questa canzone l'ho sentita 3 volte...ma non volontariamente...era il mio ipod a decidere...e l'ha messa per ben tre volte! no nd iseguito però...
cmq è stupenda...
L'originale la cantava TimBuckley...ma io ascolto sempre la versione che ha cantato l'angelico figlio, e secondo me più bravo!!!!! Jeff...
l'ha cantata nel 1991, quando ancora nessuno lo conosceva, al cocnerto in memoria del padre
Il testo della canzone è molto toccante...
Tim che ha abbandonato Jeff, mentre era ancora nel pancioe della mamma, per andarea vivere con un'altra, dedica questa caznone a MaryGuibert (madre di Jeff) e al piccolo che ha nemmeno un anno...
Jeff ceh a 25 anni la ricanta in maniera eccellente lasciando tutti d istucco (e non era un barbatrucco!!), Jeff che avrà visto i lpadre 2 3 votle in vita sua, ma è così simile a lui, nell'aspetto fisico, nella voce e nella sofferenza...
ecco i ltesto:

I never asked to be your mountain
I never asked to fly
Remember when you came to me
And told me of his lies
You didn't understand my love
You don't know why I try
And the rain was falling on that day
And damn the reason why

The flying pisces sails for time
Tells me of my child
Wrapped in bitter tales and heartache
He begs for just a smile
O he never asked to be her mountain
He never asked to fly
Through his eye he comes his love
And tells her not to cry

She says, "your scoundrel father flies
With a dancer called a queen
With her stolen cards he plays
And laughs, but never wins"
O the child dreams to be his hands
In the counting of the rain
But only barren breasts he feels
For her milk will never drain

And as I die I can't remember
Where I saw the rain
Could it be that her laughter
Drove me down again?
Charming dancer will you stop
Stop and talk to me?
Is there someone else you feel
In your dreams? you will, you see
In midnight gazes
I've found you far from me
If you lead me on
Please leave me down

O flying flying fish
Come and flutter by my door:
Yes you can drink my lies
If first you read my eyes:
Each one is titled
"I'm drowning back to you":
And I can't swim your waters
And you can't walk my lands:
I'm sailing all my sins
And i'm climbing all my fears
And soon now i'll fly

My love is the flower
that lies among the graves
My love is the thousand souls
that it saves
And all the insane madmen tell me
I'm not as love behaves
But lay me not in lands of men
But spread my ash along the waves

I wanna feel the tide pull to me
like a woman drunken sin
I wanna feel the fish swim through me
let the water tug my skin
Wrapped around the pebble
that you choose to warm your hand
Just as I dream every day
as I pray you'll understand

O I never asked to be your mountain
I never asked to fly
Remember when you came to me
And told me of his lies
You didn't understand my love
You don't know why I try
And the rain was falling on that day
Damn the reason why
Damn the reason why

Sweet lover, will you come back
And love me for a while?
Please take my hand
Come and leave your fears behind

I've been gone too long
Now I'm home to stay
Don't leave me again this way
Don't leave me again this way
Don't leave me again this way
Sweet sweet sweet lover
Oh oh please
Oh please
Oh please
Please come home
Come home
Please come home
Please come home
Please please come home
Please please please please please


E grazie a "santoiutiubb" potete anceh ascoltarla sta stupenda canzone!!!!

venerdì 23 maggio 2008

eh si...oggi pomeriggio 2 ore di puro godimento...
RockocòNatica a napoli a presentare il suo primo libro...
lui grande come sempre...
il giornalista che lo presentava no...mancava un "pochetto" di ironia...ma giusto un pò...

Vai Tanica sei er meglio!!!
grazie di tutto...



Manoveella anche a nome di Barbarella..

lunedì 19 maggio 2008

ma perchè non si può essere felici e basta?
me lo dite???qualcun lo sa?

se una cosa ti va bene...perchè è obbligatorio che un'altra vada male???è più matematico dellastessa matematica...
mah...non riuscirò mai a capirlo...ma lo accetto...

che palle...

sabato 17 maggio 2008

non mi piace non mi piace non mi piace...il diritto privato non mi piace...
leggo...rileggo..provo a pensare a quell che ho letto...
e nel mio cervell c'è il vuoto...

è la fine...non lo darò mai e poi mai sto esame!

help-..

mercoledì 14 maggio 2008

Che bella sensazione accarezzare la pancia di una futura mamma...quel pallone rotondo...
è rilassante...magico...oggi sono stata 3ore ad accarezzare il pancione di una mia amica di squadra che è incinta...

prima però le ho chiesto il permesso...
non è ceh mi fiondo sulla prima pancia che vedo e come un'indemoniata inizio ad accarezzarla!!

lunedì 12 maggio 2008

non capisco una cosa...
per caso ai cimiteri regalano dei soldi??
no, perchè stamttina sono andata con i bimbi a fare una partita in una città vicina...e sono passata davfanti ad un cimitero...OH C'erA TANTADI QUELLA GENTE che s'è creato un ingorgo pazzesco...non si camminava nemmeno con la vespa...
siccome le vedo spesso queste scene anche nella mia città...
mi chiedo...
regalano qualcosa di domenica nei cimiteri o cosa????

venerdì 2 maggio 2008

l'altro giorn oi npalestra stavo morendo dalle risate...
a fine lezione stavamo andando via...
io ero sulla vespa....passaa giuseppe, un mio piccolo atleta, che stava andando via...
io mi giro lo aluto
"ciao giuseppe, ci vediamo lunedì!"
si gira con un sorriso da uomo fatto e fa "si si a lunedì...ciao BAMBOLONA!"
ahahahahahahahhahahahahahahahahah
Bambolonaaaa ahahahahahah
BAMBOLONAAAAun bambino di 9 anni!! ahhaahahha BAMBOLONA!!!

stavo schiattando!!!!

Bambolonaaaaaaaaaaaaaaaaa ahahahahahahahaha
Questa è per voi due,si proprio voi due, ceh a distanza di poche ore...mi avete dett ola stessa cosa "oh ma tu ridi sempre?"

The Smile - William Blake

T
here is a Smile of Love,
And there is a Smile of Deceit,
And there is a Smile of Smiles
In which these two Smiles meet.
And there is a Frown of Hate,
An there is a Frown of Disdain,
And there is a Frown of Frowns
Which you strive to forget in vain;
For it sticks in the Heart's deep Core
And it sticks in the deep Back bone,
And no Smile that ever was smil'd,
But only one Smile alone,

That betwixt the Cradle & Grave
It only once Smil'd can be;
But, when it once is Smil'd,
There's an end to all Misery.


C'è un sorriso d'amore
e c'è un sorriso che inganna
c'è un sorriso dei sorrisi
dove quei due sorrisi si incontrano

E c'è uno sguardo d'odio,
E c'è uno sguardo di disprezzo,
e c'è uno sguardo fatto di questi sguardi,
che tu ti sforzi di dimenticare,

perché si pianta nel profondo del cuore,
e si pianta nel profondo della schiena,
e nessun sorriso che mai fu sorriso,
ma solo quel sorriso solo

quello che dalla culla alla tomba
si può sorridere solo una volta;
ma, quando è sorriso
ha fine ogni miseria