mercoledì 26 ottobre 2005

E VVAIIIIIII...fuori un altro...
Oggi sono stata all'università...per vedere i risultati di un esame ed è aNDATAAAAAAAAAAAAAAAAaaaaaaaaaa!!!!
h opreso VENTISETTE all'esame di organizzazione aziendale! MMITTICOOOOOooOOoOo quell'esame lo tenevo QUA!
Grazie anceh ai grandi e mitici appunti della cara Ggiosalea...è andat abene...quegli appunti sono magici...fatti una "stupendezza"!!!!
Beh questi giorni son ostata un pò senza pc...ma ora è ritornato senza il dinosauro dentro...Mitico anceh questo!
Beh al prox esame
...ormai meno un tot alla fine!!!

martedì 25 ottobre 2005

Non è possibile…sto impazzendo…il basket mi scorre nelle vene…ormai passo il tempo ad aspettare che arrivi l’ora dell’allenamento…stasera facciamo un’amichevole con dei ragazzi della ns società…e io già sono felice ora…non vedo l’ora…sto scalpitando come furia…

MARò quanto mi piace il basket…mi ci voleva un ritorno di fiamma…che però non si è mai spenta del tutto…
È stupenda la sensazione del pallone tra le mani…
il rumore che fa quando si palleggia…
il rumore delle scarpe che strusciano sul parquet…
il rumore che fa la retina quando il tiro entra “liscio” “CCIUFF!” …
le urla dell’allenatore che cazzea malamente (mitici Alfredo&Aldo!)…
la gioia immensa di quando fai un’azione mitica...o segni un canestro…
l’incazzatura con gli arbitri…
quei decimi di secondo di attesa per sapere se la palla entra o no...
i “dammi il cinque” con le compagne in mezzo al campo quando segni o fai segnare…
la gioia di quando si vince…la disperazione quando si perde…
l’urlo prima della partita…
i completini…
le dita gofnie per colpa delle pallonate…il fiatone perché non ce la faccio più a correre…


’nzomma, come dice la pubblicità dell’NBA “I LOVE THIS GAME!”

giovedì 20 ottobre 2005

Canzone di oggi (era parecchio che non la scrivevo!!!) :
Jeff Buckley - That's All I ask (Live A L'Olympia)

Una bellissima cover di una canzone di Nina Simone, che Jeff adorava tanto, ceh era un classico nei suoi concertri (concerti di Jeff...vabbè anche in quelli di ninasimone, però a me piace di più Jeff!! ) Da ascoltare assolutamente...io lo sto facendo in questo momento!

Don't try to blow out the sun for me baby
I'm not hoping for what I know can't be
All that I ask is for your smile each day
And I'll give you love, yes that will never go away
Yes I will, yes I will, yes I will
'Cause girl I wouldn't ask you to lift up this great big world little baby
I know that your not that kind of a girl, and

Nevermind now, with your heart, how much is owed

Nobody knows, how deep my love for you really goes
But girl, I want you to know
I wouldn't ask you to hold back the door madame, door baby
That's just a little too much to ask of anyone

Nevermind now, with your heart, how much is owed

I want you to know
I wouldn't ask you to hold back the door madame, door baby
That's just a little too much to ask of anyone
All that I ask, is for your loving ways
And I'll keep you happy for the rest of your natural born days

Nevermind now, with your heart, how much is owed

Ciao mio Angioletto!

mercoledì 19 ottobre 2005

Per piacere..facciamo qualcosa per togliere il cappello a quello che perun sacco di mes ici ha cantato bad day...stamattina ho intravisto il suo nuovo video...e OH...ha ancora quel cappello????
Cioè d'estate con quel calore: cappello...ma non un cappello normale...ma DI LANA!!!
da giugno a tutt oggi...aNCORA LO STESSO CAPPELLO?? ma immaginate che c'è la sotto??? mamma mia...come dicevano i bluvertigo....altre forme di vita...
speriamo non faccia lo stesso con le mutande!!!!

Ah uan cosa...ascoltate JAMIE CULLUM...anche il disco nuovo è carino come il precedente!!! un ragazzetto davvero interessante...

martedì 18 ottobre 2005

Ma che bella pubblicità che gira in tv in questi giorni…
Avete presente quella di NIKEPRO?
E’ un trionfo di muscoli…mamma mia…Nadal (il tennista) mi fa ‘mpazzì…quelle magliettine della nike sono davvero spettacolari…anzi…quello che c’è dentro è spettacolare…si può studiare benissimo l’anatomia…Naturalmente, il mio è puro interesse “scientifico”, ci tengo a precisarlo!
Da stundentessa di scienze motorie…i muscoli sono il mio interesse principale!!!
Devo conoscerli per poterli riabilitare bene! no?
Beh sarebbe meglio avere un Nadal sotto le mani…invece che un tivvù,ci metteri pochissimo per laurearmi!! Ihihihihihih

venerdì 14 ottobre 2005

13 ottobre ore 10.30 Esame di organizzazione aziendale:
5 tipi di decentramento
- accentramento verticale e orizzontale+
- decentrament orizzontale selettivo
- decentramento verticale parallelo
- decentramneto verticale e orizzontale
- decentramento selttivo orizzontale e verticale…

N’avess azzeccat’ uno all’esame!!! Eheheheh
Beh forse 3 li ho scritti come si deve…però se mi boccia solo per questo mi incazzo come una bestia…perché la altre domande le ho fatte bene!!!

La cosa bella è che per i primi 15 minuti nel mio cervello c’era il vuoto totale…i miei neuroni, quelli rimasti, si stavano facendo una partita a carte!!

giovedì 13 ottobre 2005

Oggi vi racconto una fiaba…è una di quelle contenute nell ostupendo libro “Fiabe Centimetropolitane” scritto addirittura da ELIONe in persona…come dice l’autore “Queste fiabe sono state scritte con l’intento di iniziare il fanciullo alle difficoltà della vita moderna, ceh sono diverse dalle difficoltà esistenti ai tempi di Fedro o di Esopo; le cui fiabe mantengono un valore affettivo, ma vengono senz’altro sostituite dalle mie.” Buona lettura

“L’orso bianco nero”
Nella terra degli orsi bianchi nacque un giorno un orso nero.Subito si riunì la commissione degli orsi bianchi per decidere se si trattasse di un orso bianco ancorchè di colore nero, oppure un orso nero e basta.La cosa andava per le lunghe perhcè il tema suscitava molto interesse e gli animi si scaldavano; nella terra degli orsi bianchi non accadeva mai niente di eclatante, si mangiavano foche, ci si metteva accanto a un buco nel ghiaccio ad aspettare che emergesse un pesce o una foca, si rincorreva un coniglio…le uniche emozioni si vivevano quando appariva un uomo. Allora si faceva lo scherzo dell’orso bianco feroce, che andava avanti da quando l’uomo era apparso sa quelle parti: consisteva nel far credere all’uomo di essere feroci, alzarsi su due zampe, sporcarsi la bocca di sangue e chi più ne ha più ne metta. Non è uno scherzo divertentissimo ma per gli orsi bianchi, passata la fase del divertimento, rappresentava ormai il passatempo nazionale, l’argomento principale di conversazione; gli orsi bianchi divisi su tutto, si trovavano d’accordo solo sullo scherzo dell’orso bianco feroce. Intanto la commissione degli orsi bianchi chiamata a decidere sulla sorte dell’orsetto nero non riusciva a prendere una decisione: chi diceva semplicemente che era nero e quindi non era un orso bianco, chi diceva che il colore del pelo non contava, l’importante era il DNA, ma nessuno degli orsi era in grado di fare un esame del DNA e soprattutto nessun orso sapeva che cosa fosse il DNA, neanche quello che l’aveva detto. A un certo punto un orso bianco propose di utilizzare l’orso nero per organizzare uno scherzone agli uomini: glielo avrebbero fatto ritrovare in mezzo alla terra degli orsi bianchi creando così un caso scientifico e poi sarebbero andati con atteggiamento feroce a liberarlo. Così avvenne e fu un tale successo che fu mangiato uno scienziato; l’orso nero fu accettato dalla popolazione, ma la commissione ancora non rusciva a prendere una decisione. Poi invecchiando, il pelo dell’orso nero si imbiancò e allora tutti se ne dimenticarono.

Anche le altre fanno morire…qualceh titolo? Il cardellino alcolizzato, il leone cocainomane, il cocodrillo idrosolubile,l’ammaestratore di cozze, la marmotta buttaforui…insomma assolutamente da leggere, prima di andare a letto…
Sogni d’oro…

ELIONE TI ADORO!!ihihihihihihihihihih

Elio 5

lunedì 10 ottobre 2005

ma quanto sono buoni i tortellini crudi????
ieri me ne sono mangiati un sacco prima di buttarli nell'acqua!infatti poi una volta cotti hanno perso il loro fascino...

w i tortellini crudi!!!

venerdì 7 ottobre 2005

Canzone di Oggi
The Cure – Pictures Of You
 i cure...ah quanti ricordi...belli brutti...occasioni perse...pensieri negativi…attese inutili, serate passate a “sclerare” e ridere di tutto…di tutti…di noi…tentativi di imitare il trucco di RobertSmith…scrivere racconti e poesie a 4 mani…fumare…e in una pausa,tra una sigaretta e l’altra studiare ingleseScritto1…la bioteca…i capelli di tutti i colori…“ma che fai con qeusto capelli fucsia rossi rame”…L’arte egizia…il motomm che ci portava in giro…le peroni sotto al sole delle 14 al mare…la pizza dai zozzi…porpi…la LNA…Ponzy…GennaroD’auria… resina...le sigarette di contrabbando...
”ah state fumando…e a leonardo te lo pigli tu?”…”Scinn’ c’à puzz, ieshc’ rint’!”…borghesi e finti alternativi…le fette…”Stasera un bel bicchiere d’acqua e basta, e poi a letto!”…le classifiche…
ma soprattuto io&te tu&io!!!Ti adoro Sbi…by Geng.


i've been looking so long at these pictures of
you that i almost believe that they're real i've
been living so long with my pictures of you that
i almost believe that the pictures are all i can
feel

remembering you standing quiet in the rain as
i ran to your heart to be near and we kissed as
the sky fell in holding you close how i always
held close in your fear remembering you
running soft through the night you were bigger
and brighter and wider than snow and
screamed at the make-believe screamed at the
sky and you finally found all your courage to
let it all go

remembering you fallen into my arms crying
for the death of your heart you were stone
white so delicate lost in the cold you were
always so lost in the dark remembering you
how you used to be slow drowned you were
angels so much more than everything oh hold
for the last time then slip away quietly open
my eyes but i never see anything

if only i'd thought of the right words i could
have held onto your heart if only i'd thought of
the right words i wouldn't be breaking apart all
my pictures of you

looking so long at these pictures of you but i
never hold onto your heart looking so long for
the words to be true, but always just breaking
apart my pictures of you

there was nothing in the world that i ever
wanted more than to feel you deep in my heart
there was nothing in the world that i ever
wanted more than to never feel the breaking
apart all my pictures of you

giovedì 6 ottobre 2005

Canzone Di Oggi (anzi più di una...così recupero!!)
Luigi Tenco
Una premessa...l’altra sera stavo guardand ola tv...dop omezzanotte su rai2 c'era un programma che parlava di dalidà...uan cantante degli anni 60-70 misconosciuta ai giovani...ma a me no,in quanto a casa mia si ascolta sempre musica e me la ricordo da quand'ero piccola..."che c'azzecca con luigi tenco?direte voi?" Ebbè, hanno avuto una storiamolto strana...e quando lui si è ucciso...lei è come impazzita...ha provato più volte ad ammazzarsi ma non ci è riuscita... vent'anni dopo la morte di Tenco, nel 91, è riuscita ad ammazzarsi...E ieri sera hanno fatto vedere uno spezzone di lei che cantava una canzone di Tenco: Ciao Amore Ciao...ebbene mi ha emozionato così tanto vedere sta cosa...è stato incredibile...non me l'aspettavo...lei soffriva tant ocantando quella canzone...tremava tutta...una grande interpretazione...mi ha colpita parecchio...e stamattina mi sono mesa a risentire le canzoni di Tenco...non ho parole...a sanremo del 71 hanno preferito far classificare orietta berti con finchè la barca va...invece che TENCO!Vabbè leggendo questi testi che posto capirete che era moooooolto meglio finchè la barca va!!


Se potessi Amore Mio

Se potessi amore mio ti darei tutto quel che vedo
Ma posso darti solo quel che ho io
E purtroppo non è gran cosa
Se potessi amore mio vorrei essere un grand uomo
Saperti amare come una regina
Ma purtroppo son quel che sono
Se potessi amore mio per non sciupare questa tua vita
Dovrei andarmene e dirti addio
Ma purtroppo non sono buono



Ho capito Che Ti Amo

Ho capito che ti amo quando ho visto che
bastava un tuo ritardo per sentir svanir in me l’indifferenza
e temere che tu non venissi più
Ho capito che ti amo quando che ho visto che
bastava una tua frase per far si che
una serata come un’altra cominciasse per incanto a illuminarsi
e pensare che poco tempo prima parlando con qualcuno mi ero messo a dire
che oramai non sarei più tornato a credere all’amore ad illudermi e sognare
Ed ecco che poi ho capito che ti amo
e già era troppo tardi per tornare
per un pò ho cercato in me l’indifferenza poi mi son lasciato andare all’amore



Mi Sono Innamorato di Te

Mi sono innamorato di te
perché non avevo niente da fare
il giorno volevo qualcuno da incontrare la notte volevo qualcosa da sognare
Mi sono innamorato di te
perché non potevo più stare solo
il giorno volevo parlare dei miei sogni la notte parlare d’amore
ed ora che avrei mille cose da fare io sento i miei sogni svanire
ma non so più pensare a nient altro che a te
mi sono innamorato di te e adesso non so neppur io cosa fare
il giorno mi pento di averti incontrata la notte di vengo a cercare…

Poesie no???? 

martedì 4 ottobre 2005

Ho appena finito di vedere LAdyOscar...quel cartone è sempre bello!!!
con mia grande gioia ho notato che finlmente hanno lasciato la vecchia sigla cantata dai Cavalieri Del Re...altro che cristina d'avena...o quei cantantucci nuovi...Quelle si che erano sigle...E poi di mattina ho scoperto che fa Paul E Nina..ch ise li ricorda????"amici per la pelle sul teleschermo blu da oggi pol e nina ogni giorno insieme a noi..." uau!!!
Una cosa di LedyOscar...Quanto è fresco il Conte di Fersen!!! e Andrè? dove lo mettiamo????
E ora scappo a fare il mio bell'allenamento di basket...tra una settimana ci sarà la ns prima partita...amichevole, ma sempre partita è!!!

lunedì 3 ottobre 2005

Ieri sera bel concertino di MaxGazzè a Castellammare…dal vivo rende proprio bene…
Peccato che all’inizio ha piovuto e ha dovuto interrompere dopo 3/4 canzoni e aspettare che smettesse…per me è stat omeglio perché io la cara amica Ggiosalia, siamo arrivate un po’ più tardi…Bella anche la cover di Message in a Bottle dei Police…bella energica!

Ha concluso con “Una musica puòffare(puffare!) llillillallalalalala…!”
Una frase stupenda di questa canzone è :”Quello che la musica può fare…salvarti sull’orlo del precipizio” Proprio vero…

Bravo A maxgazebo!!!!!
Canzone di qualche giorno fa (si devo ancora recuperare i giorni ceh non ho scritto!)
Caparezza – Follie Preferenziali

Povero Dio tirato in ballo dagli uomini, ma che religioni, sono questioni da economi, questi omini minimizzano rombi di bolidi, boom, fanno sempre i loro porci comodi, nel nome del Padre figli che si fanno invalidi, senti sono alibi squallidi, danno ragione solamente a visi pallidi, quelli diversi riversi ed esanimi. Partono plotoni di uomini di uomini, verso postazioni di uomini di uomini, aggressori con volti di uomini, aggrediscono figli di uomini di uomini, in un circo massimo di uomini di uomini, nall’AnnoDomini di uomini di uomini, subiamo i lfascino di uomini di uomini, come ninfomani di uomini di uomini di uomini
Non vengo con te nel deserto, scusami se diserto ma preferisco…
IO PREFERISCO AMMAZZARE IL TEMPO, PREFERISCO SPARARE CAZZATE, PREFERISCO FARE ESPLODER UNA MODA, PREFERISCO MORIRE D’AMORE, PREFERISCO CARICARE LA SVEGLIA, PREFERISCO PUNTARE ALLA ROULETTE, PREFERISCO IL FUOCO DI UN OBIETTIVO, PREFERISCO CHE TU RIMANGA VIVO.
Gli uomini versano il tributo di nostalgie per epoche che mai hanno vissuto la bandiera e il saluto, o con noi o stai muto, questo è il terzo millennio, benvenuto! Chiedo aiuto a Newton, Isacco, come cacchio si fa a sopportare fatti di ‘sta gravità? Anacronistica, la verità che viene agalla, esperto di balistica misutami ‘sta balla e seguimi in questo viaggio tra santi e demni, che invece sono solo uomini di uomini, tu che sei forte, alla morte sopravvivimi, io sono debole quindi l’anima minami, caro paese da belle pretese chiedimi se ti vedo come friend o come enemy, ti piace fare la pace ma allora spiegami ‘sti missili che fischiano nell’aria come un theremin.
Non vengo con te ne ldeserto, scusami se diserto ma preferisco…
IO PREFERISCO AMMAZZARE IL TEMPO, PREFERISCO SPARARE CAZZATE, PREFERISCO FARE ESPLODER UNA MODA, PREFERISCO MORIRE D’AMORE, PREFERISCO CARICARE LA SVEGLIA, PREFERISCO PUNTARE ALLA ROULETTE, PREFERISCO IL FUOCO DI UN OBIETTIVO, PREFERISCO CHE TU RIMANGA VIVO.
Partono plotoni di uomini di uomini, verso postazioni di uomini di uomini, aggressori con volti di uomini di uomini, aggrediscono figli di uomini di uomini, in u ncirco massimo di uomini, nell’Anno Domini di uomini di uomini, subiamo il fascino di uomini di uomini, come ninfomani di uomini si ma…
IO PREFERISCO AMMAZZARE IL TEMPO, PREFERISCO SPARARE CAZZATE, PREFERISCO FARE ESPLODER UNA MODA, PREFERISCO MORIRE D’AMORE, PREFERISCO CARICARE LA SVEGLIA, PREFERISCO PUNTARE ALLA ROULETTE, PREFERISCO IL FUOCO DI UN OBIETTIVO, PREFERISCO CHE TU RIMANGA VIVO.


E bravo a Caparezza…il suo disco “Verità Supposte”merita davvero, è uscito nel 2003…ma solo l’anno scorso ha avuto un po’ di successo…e solo una canzone…peccato…Grazie al solito Cirox, spacciatore di buona musica, l’ho comprato 2 anni fa…ed è stato proprio strano sentire l’anno dopo…FuoriDalTunnel…suonata in tutti i posti che vengon pigliati per culo nella canzone!
Povero Caparezza…ma che s’adda fa…s’adda pure campà…
Cmq ascoltatelo...merita!
Oggi ho scoperto che invece di 20 giorni…ho solo 10 giorni per studiare un esame…ero convinta di averlo il 22 ottobre…invece stamattina mi sono accorta che sta il 13…bene!

Però una cosa positiva (parola troppo grossa!!) è che l’ho già studiato a luglio…quindi qualcosa nascosta nel cervello, da qualche parte…ci deve essere…tra una canzone di Jeff…uno schema di pallacanestro…una foto di kianurivs e il nulla…qualcosa di organizzazione aziendale ci deve pur essere…è scientificamente provato…ora tutto sta a trovare la strada in questo labirinto…

Speriamo bene!